Nel corso della riunione del 3 aprile scorso, il Consiglio Direttivo, dopo aver conferito mandato al Presidente di sottoscrivere le polizze assicurative riguardanti la premorienza a causa di malattia (TCM) e il sopravvenire della perdita dello stato di autosufficienza (LTC), ha altresì deliberato di poter riconoscere, a determinate condizioni, un trattamento economico - a carico di EBiNAT - agli eredi aventi diritto dei dipendenti delle Società che applicano il ccnl autostrade e trafori, che siano deceduti a causa di malattia nei primi cinque mesi del 2019, anno nel quale hanno avuto decorrenza le polizze richiamate. Al riguardo, si precisa che:

- i dipendenti considerati sono quelli a tempo indeterminato o determinato pieno o parziale, che siano risultati in forza all’azienda durante il periodo gennaio/maggio 2019, anche qualora ancora in prova;

- la causa del decesso deve consistere, in via esclusiva, in una malattia, tra cui anche la sindrome di immunodeficienza acquisita (AIDS).

La decisione relativa alla corresponsione del trattamento avverrà, in ogni caso, a insindacabile giudizio del Consiglio Direttivo dell’Ente, che si riserva di stabilire le modalità di accertamento della effettiva sussistenza della causa “malattia” per i singoli decessi e di valutare il riconoscimento del trattamento tenendo conto di alcune condizioni, anche di esclusione.

Si invitano le Società a compilare l’allegato modulo, restituendolo alla Segreteria organizzativa dell’Ente (ebinat@ebinat.org) .

entro lunedì 1° luglio prossimo.

Ulteriori informazioni ai fini del perfezionamento delle richieste verranno fornite successivamente.

Circolare n.08/2019 CI



Documentazione scaricabile

Schema

»Scarica